Seconda Divisione Femm. : si vola ai playoff!

Montecchio Maggiore 4 maggio

Castellana SP – Sefamo Cavazzale 3-1

Si conclude la regular season con l’ultimo match casalingo delle Castellane che ospitano la compagine del Sefamo Cavazzale.
Si vuol dare continuità al trend positivo che accompagna le padrone di casa in questa fase finale, con la voglia di riscattare l’amaro verdetto subito in casa delle avversarie nel match d’andata.

Il primo parziale non sorride alle Castellane che a tratti trovano un buon gioco ma in momenti importanti commettono delle imprecisioni che permettono alle avversarie di accaparrarsi il set con il punteggio di 25 a 22.

Al fischio d’inizio del secondo set l’approccio corretto, la voglia di rifarsi e la sistemazione di qualche posizione in campo, portano i loro frutti facendo segnare sul tabellone elettronico il punteggio di 8 a 1 per le ragazze terribili, congelando successivamente le avversarie sul 25 a 12.

Nel terzo parziale la squadra ospite, dopo aver incassato bene il colpo del set precedente, parte tenendo a bada la squadra di casa con il punteggio iniziale invertito del secondo parziale, che però si spegne ai vantaggi sul 26 a 24 per le Castellane.

La quarta frazione di gioco vede le due squadre battagliare ad armi pari fino a metà set, un gioco continuo e filante conduce le padrone di casa a un buon 25 a 19.

I giochi sono fatti, la classifica è stilata definitivamente, si sa chi saranno le avversarie nel match che andrà in scena sabato 11 maggio alle ore 19.30 al Pala Don Milani……..un grande respiro per prendere merito di ciò che si è fatto di buono, e coscienza su cosa si può migliorare da adesso in avanti.
Ora è adesso!!!
Un famoso agio recita…….”non abbiamo bisogno che sia facile, abbiamo bisogno che ne valga la pena” e si può incalzare con un altro che dice……”se fosse facile non sarebbe per noi”.

Bisogna farsi trovare pronti per questo esame finale che va affrontato con la consapevolezza di aver studiato e con altrettanta dialettica per condire l’esposizione degli argomenti trattati finora.

Non è la volontà di vincere che conta, tutti la possiedono. È la volontà di preparare la vittoria che conta……… proprio quando tutto corre sul sottile equilibrio tra sbagliare poco ed essere efficaci……….

22-25, 25-12, 26-24, 25-19

Le protagoniste:

Frizzo Elena, Nicoletti Anna, Morsiani Martina, Tirapelle Eleonora, Magnabosco Greta, Trevisan Anna, Scalzotto Francesca, Belluzzi Francesca, De Cao Linda, Gottardi Marta, Parise Anna, Querci Letizia, Bisognin Giada

Coach: Confente Diego
Vice: Schiavo Nicola
Dirigente: Gambaretto Giada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.