SERIE B: Chiude con una vittoria.

SOL LUCERNARI 3-0 POL. CORNEDO

SOL LUCERNARI: Mariotto, Bertelle, Pranovi Matteo, Zivojinovic, Mancin, Roncari, Pranovi Michele, Sartori, Montagna, Franchetti, Frizzarin, Lollato, Marconi All.
POL CORNEDO: De Vicari, Mahey, Castaman, Marcante, Rossi, Bertoldi, Ferrari, Peserico, Chilese, Signorin, Preto, Cornale, Battocchio, Depalma All.

Dopo un anno il Sol Lucernari ritorna a giocare al Palasport Collodi con una vittoria contro il Pol. Cornedo 3-0 in Coppa Veneto.

PRIMO SET:
Il sestetto del Sol Lucernari presenta subito una novità: come libero il giovane Mariotto, in regia Sartori, opposto Pranovi, Bertelle e Mancin schiacciatori, Franchetti e Frizzarin centrali .
Per il Cornedo scende in regia Peserico, Chilese opposto, Signorin e Rossi schiacciatori, Ferrari e De Vicari centrale, Battocchio libero.
Parte contratto il Sol Lucernari che regala subito il vantaggio agli ospiti con errori in attacco e al servizio, e Cornedo ne approfitta (1-4).
Gli ospiti però calano improvvisamente e si fanno rimontare sbagliando attacchi e servizi. Sorpasso del Montecchio con Bertelle e Mancin 10-8. Il Sol Lucernari non riesce a sfruttare questa fase per allungare e Cornedo trova il pari sul 14-14.
Lo stallo dura fino al 15 pari, poi i biancoblu ripartono con Pranovi e Mancin con una buona sequenza di azioni che permettono un nuovo allungo fino al 18-15, costringendo Depalma a richiamare i suoi in panchina per il primo time out.
Sempre Montecchio in vantaggio con +4, Depalma richiama per la seconda volta il time out (20-16). Il set è indirizzato a favore del Montecchio che chiude con un pallonetto di Bertelle sul 25-22.

SECONDO SET:
Il primo scambio è lo specchio dell’incontro giocato nel primo set: con il Sol Lucernari che non riesce ad incidere in attacco. Bertelle è costretto a uscire per infortunio e lascia lo spazio a Roncari. Il Sol sta soffrendo in difesa e il Cornedo allunga il passo 6-9.
Il Sol Lucernari non intende lasciar scappare nel punteggio gli ospiti che vengono ripresi sul 9-9 con Pranovi. Primo Ace di Pranovi che costringe Depalma a chiamare il time out (15-12).
Il Montecchio allunga il passo con Frizzarin e Pranovi con due attacchi in diagonale 19-13. Il Cornedo recupera ben 3 punti e si porta sul risultato di 23-20.
Franchetti mette il set ball 24-20 e Pranovi chiude il secondo set 25-20.

TERZO SET:
Marconi cambia ben 3 giocatori, Mariotto per Lollato, Roncari per Pranovi Matteo e Franchetti per Montagna..
Cornedo parte subito in vantaggio portandosi sul punteggio di 0-4, Marconi chiama il suo primo time out della partita.
Il Sol recupera sul Cornedo e Depalma chiama il time out (5-7). Il Sol trova il vantaggio con un errore arbitrale e un errore della squadra avversaria 8-8. Sorpasso di Montecchio e 2 ace di Mancin permettono di allungare il punteggio 14-9.
Cornedo non riesce a reagire e vede il Sol incrementare il suo vantaggio con Frizzarin 19-13. Marconi chiama i suoi ragazzi dopo un recupero di 3 punti degli avversari (21-18). Al rientro il Cornedo recupera altri 3 punti con un bellissimo intervento di Battocchio (ex Sol Lucernari) e trova il pari sul 21-21. Mancin porta il Sol a 24-22, ma il Cornedo non molla e pareggia 24-24. Pranovi mette la sua firma sul 25-24 e chiude Frizzarin in murata 26-24.

COMMENTI:

Bertelle Giovanni (Schiacciatore): Abbiamo giocato una buona partita, ci sono ancora alcuni ingranaggi da rodare, ma il lavoro in palestra comincia a farsi vedere e il mix tra giovani e meno giovani funziona sempre meglio. Un paio di settimane fa mi ero procurato una contrattura all’adduttore destro che pensavamo essersi risolta, tanto che da alcuni giorni mi allenavo normalmente. Ma ieri sera durante la partita si è riacutizzata. Ora vedremo il da farsi per tornare al meglio per l’inizio del campionato.

Mariotto Simone (Libero): Siamo riusciti ad essere più cinici  e determinati dei nostri avversari, sbagliando qualche battuta in meno ed essendo più efficaci in attacco. Non abbiamo giocato la nostra miglior pallavolo, ma comunque siamo riusciti a mettere in cassaforte 3 punti indispensabili per il piazzamento in seconda posizione. Esordire in questa categoria, durante un derby, davanti al proprio pubblico è di sicuro una grande emozione. Continuerò a lavorare sodo in palestra per meritarmi spazio in questa squadra.

UFFICIO STAMPA
SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE
URBANI JOHNNY

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *