Serie B Sol Lucernari maschile: Chiude al quarto posto.

SOL LUCERNARI 3-2 EAGLES VERGATI MESTRINO

RISULTATO: 1° Set: 25/18 – 2° Set: 19/25 – 3° Set: 25/14 – 4° Set: 24/26 – 5° Set: 15/13

SOL LUCERNARI: Sartori 2, Carlotto (L2), Bertelle 2, Cortese 4, Zivojinovic 1, Mancin 19, Roncari, Flemma 12, Battocchio (L1), De Fortunato 12, Frizzarin 8, Franchetti 10, Detogni 1, Rossetto, Grotto (All.), Bozzo (2° All.).

 EAGLES VERGATI: Friso 9, Milani, Marcolin 5, Zanatta G 7, Rampazzo, Mario 2, Pranovi Matteo 4, Pranovi Michele 19, Pinarello (L1), Gambalonga 3, Masiero 9, Zanatta F 1, Frison (L2), Zanon (All.), Cappellari (2° All.), Frison (Dir.).

 Impianto: Palasport Collodi – Piazza Collodi – Alte di Montecchio Maggiore (VI)

 Parziali: 1°Set: 25/18 – 2°Set: 19/25 – 3°Set: 25/14 – 4° Set: 24/26 – 5° Set: 15/13

Tempi: 1°Set: 26’ – 2°Set: 26’ – 3° Set: 24’ – 4° Set: 28’ – 5° Set: 18’

Il Sol Lucernari chiude il campionato di serie B con una vittoria al tie break. L’ultimo turno di Campionato ha riservato un match molto combattuto sebbene entrambe le formazioni avessero raggiunto i rispettivi obiettivi: un prestigioso quarto posto per Montecchio e una salvezza comoda per Eagles. 

PRIMO SET:

Sol Lucernari in campo con il terzetto: Sartori al palleggio con De Fortunato opposto, Flemma e Mancin schiacciatori, Franchetti e Frizzarin centrali, Battocchio libero.

Mestrino schiera Rampazzo in regia con Pranovi Michele opposto, Pranovi Matteo e Marcolin schiacciatori, Friso e Zanatta G centrali con Pinarello libero.

 Il Sol Lucernari parte subito alla carica con Mancin e De Fortunato 5-2, ma l’Eagles replica con Pranovi e Marcolin (6-6). Sorpasso del Mestrino con Pranovi e Zannata (6-8). Il Montecchio ritorna in vantaggio con due murate di Franchetti (9-7). La partita prosegue punto a punto fino al punteggio di 12-12. I Castellani mettono una marcia in più e allungano il punteggio sul 15-12. Difesa perfetta per il Montecchio con Battocchio che salva l’incredibile (18-14). Ace di Franchetti sul 23-17. Frizzarin mette a terra il set point e un errore del Mestrino chiude il set a favore castellana per 25-18.

SECONDO SET:

Subito ace per il Sol Lucernari con Sartori (1-0). De Fortunato e Flemma picchiano forti e portano il risultato sul 4-0. In pochi minuti il Mestrino trovano il pareggio e addirittura il sorpasso con Masiero e Pranovi (6-9). Il Sol Lucernari prova a recuperare lo svantaggio, coach Bozzo cambia Flemma per Bertelle e De Fortunato per Bertelle (10-15). Niente da fare per i castellani che subiscono gli attacchi dell’Eagles costringendo coach Bozzo a chiamare il time out (13-21). Il Montecchio riesce a recuperare 4 punti consecutivi con Frizzarin e Mancin (17-21). Pranovi chiude il set con un ace 19-25.

 TERZO SET:

Il Sol Lucernari ritorna in campo più aggressivo del set precedente e si porta subito sul punteggio di 10-4 con attacchi e muri vincente. I Padovani provano a recuperare, ma il Montecchio riesce a tenere le distanze con una buona pallavolo entrambe i settori (19-12). I Castellani tengono il vantaggio fino alla fine del set chiudendo con un distacco di +11 punti (25-14).

 QUARTO SET:

Parte forte il Mestrino con Pranovi e Masiero (1-5), ma il Sol Lucernari non sta a guardare e torna in parità sul 10-10. Si prosegue punto a punto al 15 pari, dopo è il Sol Lucernari a prendere il via con Flemma e Franchetti (18-15). Ace di Franchetti (21-17). Nel finale i Padovani si avvicinano con Marcolin (23-22) e un errore castellana costa il pari 23-23. I Mestrino approfitta e chiude il set in extremis 24-26.

QUINTO SET:

Pranovi in battuta mette in difficoltà la difesa del Montecchio portandosi sul punteggio di 0-3 costringendo coach Bozzo a chiamare il time out. Al rientro ace per Pranovi (0-4). Il Sol Lucernari recupera qualche punti e si porta al cambio campo sul 5-8. Un attacco di Mancin e un muro di De Fortunato vale il 7-8. Il Mestrino allunga di nuovo sul 9-13. I Castellani non demordono e recuperano ben 4 punti trovando il pari 13-13. Match point per Franchetti a muro su Pranovi (14-13). Un errore avversaria vale la vittoria per 15-13 e 3-2.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.