Serie B Sol Lucernari maschile: Vince e si porta al quarto posto.

VOLLEY BALL UDINE 0-3 SOL LUCERNARI

VOLLEY BALL UDINE: Sigura 4, Beltramino 2, Ferrara (L1), Tomasino, Sessolo 9, Branella 3, Sala, Toch, Carpanese 4, Aita 2, Fregolet 1, Del Zotto 2, Msatfi 9, Dapit (L2), Menegazzo (All.)

 SOL LUCERNARI: Sartori, Mariotto(L1), Cavedon, Zivojinovic 2, Mancin 8, Roncari, Flemma 9, Penzo (L2), De Fortunato 15, Frizzarin 5, Franchetti, Detogni 5, Grotto (All.), Bozzo (2° All.).

Arbitri: Cacco e Callegari 

Impianto: Palestra Comunale – Via Filippo Renati 7 – Pradamano (UD)

Parziali: 1°Set: 23/25 – 2°Set 21/25 – 3°Set: 14/25

Ottima vittoria per i castellani che contro Udine riscattano la sconfitta rimediata al tie break la scorsa settimana.

Un successo agile per il Sol Lucernari Montecchio considerato che i padroni di casa occupavano e continuano ad occupare l’ultima posizione in classifica e finora non hanno mai vinto una gara. Dunque, nonostante le pesanti assenze di Bertelle, Battocchio e Cortese, fermi per problemi fisici, il team di coach Bozzo (ancora in panchina a sostituire il primo allenatore Schiavon, out da qualche settimana per motivi personali) chiude in fretta. A sostituire i giocatori titolari ci pensano i giovani Cavedon e Penzo.

Un secco 3-0, dunque, che vale per capitan Sartori e compagni la quarta posizione in classifica, anche in virtù dei risultati arrivati dagli altri campi. “La gara non è mai stata messa in discussione e i ragazzi si sono sempre mantenuti avanti di qualche punto.

Giacomo Bozzo (Allenatore): Nel primo set non abbiamo battuto molto bene e per questo Udine ne ha approfittato, pur non avendo un’ottima ricezione. Nella seconda frazione ci hanno messo un po’ in difficoltà verso il diciottesimo punto a causa di un paio di ace, ma la situazione è sempre rimasta sotto controllo nella nostra metà campo. Il terzo tempo, invece, è corso via tranquillamente. In conclusione è stata una buona partita che abbiamo amministrato al meglio, considerato che i nostri avversari in casa si erano dimostrati più ostici e noi ci siamo presentati senza alcuni giocatori di spessore. Alle tre assenze, infatti, va ad aggiungersi il fatto che ho preferito tenere Franchetti in panchina perché non stava bene e ho utilizzato Sartori con il contagocce visto che in settimana aveva accusato un risentimento a un quadricipite. Zivojinovic, che ha sostituito il nostro capitano, ha ben figurato e non ci ha fatto sentire la sua mancanza. Ma anche gli altri giovani chiamati in causa si sono ben comportati, sono davvero soddisfatto. Adesso l’obiettivo è far giocare chi ha avuto meno spazi e mantenere la quarta posizione in classifica.

Andrea Sartori (Capitano): È stata una partita giocata bene, sapevamo che nonostante incontrassimo l’ultima in classifica non potevamo prende il match sotto gamba. La squadra ha giocato molto bene in attacco, abbiamo dato spazio ai giovani che hanno ben figurato.

Il prossimo appuntamento del campionato vedrà i castellani impegnati, domenica alle 17 al PalaCollodi, contro Treviso. 

Riccardo Cavedon (Centrale classe 2000).

Giovanni Penzo (Libero classe 2000).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.