Under 16 Osmo maschile: Passa in testa alla classifica.

   OSMO CASTELLANA 3-1 FAIZANE’

Risultato: 1° Set: 22/25 – 2° Set: 25/20 – 3° Set: 25/10 – 4° Set: 25/22

Terza partita del girone Gold del torneo Challenge per l’OSMO che espugna il non facile campo del Faizanè e passa in testa alla classifica.

L’OSMO parte determinato nel set iniziale e conquista subito un vantaggio che mantiene fino al 18-17. Si vede comunque un bel gioco da ambo e due le parti, ma a questo punto del set capitan Goldin e compagni perdono in efficacia a partire dalla battuta per passare poi anche all’attacco che più volte si infrange contro l’alto muro avversario. Si spera in una reazione dei ragazzi castellani che però non viene permessa loro da uno Zanè che è determinato ed implacabile in ogni fondamentale. Sul punteggio di 25-22 per i padroni di casa si chiude il primo parziale.

Anche il secondo set si apre con un equilibrio di gioco e di punteggio fino al 12-11 per i ragazzi di Bozzo che dimostrano però un cambio di marcia e subito acquisiscono un vantaggio che non perdono più fino a fine del set. Sul 23-19 la panchina Castellana è costretta a chiamare il time-out visti alcuni errori in serie. Ma al rientro in campo gli attacchi tornano ad essere vincenti e per il Faizanè non c’è nulla da fare se non arrendersi sul punteggio di 25-20.

I ragazzi di Bozzo entrano in campo nel terzo parziale con uno spirito che solo a tratti si era visto nelle partite precedenti ed infatti si vedono subito gli effetti, tant’è che in un colpo di mano si è già sul 8-2 per l’OSMO. I ragazzi del Faizanè non riescono ad arginare il gioco dell’OSMO ordinato ed efficace fatto di buone battute, attacchi efficaci ed una relazione muro-difesa che non permette agli avversari di mettere giù palla facilmente. Si arriva così in nemmeno 20 minuti di gioco a chiudere il set per 25-10 per i ragazzi della Castellana.

Non senza patemi d’animo il 4° set dove, coach Bozzo è costretto a chiamare i 2 time-out ravvicinati sul punteggio di 1-5 e 4-11 per riportare i propri ragazzi a giocare senza quell’ansia mista a paura che non porta da nessuna parte. E i risultati anche questa volta non tardano a venire e l’aggancio con gli avversari arriva sul 19 pari. A questo punto lo Zanè, pur cercando di resistere, deve però cedere all’OSMO che ha ripreso il suo gioco determinato e ordinato e che non dà scampo agli avversari chiudendo così la partita per 3-1 con l’ultimo set vinto a 22.

L’OSMO sale a 7 punti in classifica e dovrà ora incontrare in settimana, prima l’Avolley martedì e poi il Bassano giovedì. Tutte e due le partite in casa e i ragazzi della Castellana potrebbero già mettere una grossa ipoteca sul passaggio alle fasi finali del torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.